In tendenza

Floridia, commissione d’inchiesta sulla villa comunale, Fratelli d’Italia ne chiede la convocazione

"Ci chiediamo se il coordinatore della commissione, nominato durante il consiglio comunale del 24 ottobre scorso si sia attivato per la convocazione"

Abbiamo aspettato in silenzio la convocazione che, allo stato attuale non esiste”. Lo afferma il coordinatore del circolo Fratelli d’Italia di Floridia Andrea Idà in merito alla commissione d’inchiesta sulle presunte anomalie nella realizzazione del muro perimetrale della villa comunale.

“Sono passati circa 40 giorni dal consiglio comunale in cui si è deciso di istituire la commissione d’inchiesta – afferma -. Ci chiediamo se il coordinatore della commissione, così come nominato durante il consiglio del 24 ottobre scorso, il consigliere Giorgio Tata, si sia attivato per la convocazione. I cittadini floridiani attendono delle risposte serie e concrete su quanto accaduto. Ci aspettiamo, a tal proposito – conclude Idà -, che quanto prima venga convocata la commissione d’inchiesta così da fare luce su una vicenda che lascia perplessi tutti i floridiani, i quali si trovano impossibilitati a frequentare il polmone verde di Floridia, la nostra bellissima villa comunale”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni