Floridia, domenica 20 concerto del pianista Fiorenzo Pascalucci

Concerto del pianista Fiorenzo Pascalucci, domenica 20 gennaio 2013 alle ore 18:00 presso la Sala Concerti AFAM di Floridia, in via Roma, 65. Nato a Campobasso nel 1987, ha iniziato lo studio del pianoforte con G. Squitieri. Ha ottenuto con lode il Diploma e la Laurea presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro con G. Valentini. Ha successivamente conseguito il Diploma di Alto Perfezionamento presso l’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola con L. Margarius, A. Kravtchenko e F. Scala.

Attualmente studia con Aldo Ciccolini ed è iscritto al Corso di Alto Perfezionamento di pianoforte tenuto da Stefano Fiuzzi presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Studia inoltre Composizione con Piero Niro. Insegna attualmente pianoforte principale presso il Conservatorio Statale di Musica “U. Giordano” di Rodi Garganico. Vincitore assoluto della Rassegna Nuove Carriere 2012, iniziativa promossa dal CIDIM, ha conseguito anche il primo premio al FVG International Piano Competition di Sacile (PN) e il premio del pubblico al Grand Prix International de Piano de Lyon. Ha ricevuto la targa d’argento del Senato della Repubblica e la medaglia del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che lo ha personalmente ricevuto in Quirinale. È stato premiato, altresì, in numerosi concorsi musicali nazionali e internazionali tra i quali si ricordano “Premio delle Arti” e XII rassegna musicale “Migliori diplomati d’Italia”, indetta dall’Associazione “Castrocaro Classica”.

In programma, per gli Amici della Musica di Floridia, le Sonate in fa minore K.466, in mi maggiore K.380 e in do maggiore K.159 di D. Scarlatti, Berceuse in re bemolle maggiore op.57 e Polonaise in la bemolle maggiore op.53 di F. Chopin, Clair de lune dalla Suite Bergamasque e L’Isle joyeuse di C. Debussy, 3 Klavierstücke op.11 di A. Schönberg e Rhapsody in blue di G. Gershwin.

Il Concerto è patrocinato da: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo e Regione Siciliana, Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo