fbpx

In Sicilia 1.726 attuali positivi e 95 guariti

Floridia, il centrodestra sceglie Cristian Fontana per la corsa a primo cittadino

Da tempo, un gruppo composto da gente comune, professionisti, docenti e imprenditori, disposti a condividere le loro capacità, è al lavoro per la stesura di un programma di governo

L’intricata matassa delle candidature (vere o presunte) alla sindacatura di Floridia sembra, in questi giorni, in via di scioglimento, almeno per quanto attiene al centrodestra. Da tempo, un gruppo composto da gente comune, professionisti, docenti e imprenditori, disposti a condividere le loro capacità, è al lavoro per la stesura di un programma di governo serio, credibile ma soprattutto fattibile, che si pone l’obiettivo di trovare soluzioni concrete alle principali criticità di Floridia e ripristinare la fiducia tra la pubblica amministrazione e il cittadino.

“Consapevoli che da soli non si arriva da nessuna parte e soprattutto che è finito il tempo della politica improvvisata e dell’uomo solo al comando – affermano gli esponenti el centrodestra floridiano -, in questi mesi si è cercato di trovare una linea comune con le altre forze politiche e con le innumerevoli correnti cittadine (che verosimilmente sfoceranno in altrettante liste civiche) al fine di individuare un nome che potesse esprimere le diverse anime che compongono l’odierno centro destra”. La discussione ha visto prevalere l’avvocato Cristian Fontana, che ha accettato la proposta alla candidatura a sindaco di Floridia, “capace di aver riunito intorno a sé un gruppo di lavoro forte e al passo con i tempi, in grado di muoversi all’interno della nuova realtà politica ed economica, intercettando le opportunità che la stessa Comunità europea offre ai comuni italiani. Rivalutare le aree sensibili del territorio comunale, riavvicinare i cittadini al palazzo e restituire una città pulita e vivibile ai floridiani sono le priorità di questa nuova scommessa ” concludono.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo