Floridia: Il Partito Democratico risponde agli attacchi rivolti al Segretario Bonanno

La segreteria della Sezione del PD Peppino Impastato di Floridia, risponde a Primavera Floridiana (Leggi Qui):

“I continui attacchi di Primavera Floridiana, nei confronti del segretario del nostro circolo Mario Bonanno, reo ai loro occhi di aver abbandonato quel movimento, hanno trasceso ormai da tempo il senso dell’educazione e del buon gusto. Si accusa il segretario di esser transitato per vari partiti politici; ci si dimentica però di guardare sempre in casa propria.

Primavera Floridiana e i suoi iscritti hanno solo in questi ultimi cinque anni vagato senza meta rispettivamente prima nel PD, di cui hanno espresso anche un segretario, per poi transitare all’Api di Rutelli, finendo per appoggiare alle ultime elezione regionali un candidato della lista MPS/FLI, oggi con un ultimo avvitamento degno di un trapezista circense, si dichiarano aderenti all’area Bersani.

Noi siamo sempre pronti a prendere lezioni da tutti, ma non accettiamo lezioni di coerenza politica, da un gruppo che ha nella spregiudicatezza e dell’assoluta mancanza di riferimenti politici, il suo tratto caratterizzante. Capiamo e comprendiamo la delusione dei dirigenti di PF, avvezzi solo a sconfitte elettorali, incapaci in questi anni di tramutare l’oggettivo consenso che ha il movimento, in una candidatura vincente alla carica di sindaco di Floridia.

Siamo vicini umanamente al dramma di una classe dirigente che il paese giudica inadeguata a guidarlo, e lo fa ormai da molti anni, consigliamo però agli amici di Primavera Floridiana di concentrarsi sulle ragioni delle loro sconfitte, e non sui segretari degli altri partiti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo