fbpx

Floridia, scarcerato per l’emergenza covid, torna in carcere Carmelo Terranova

L’uomo, gravato da numerosi pregiudizi penali, era stato scarcerato pochi giorni fa dalla Casa Circondariale poiché ritenuto soggetto particolarmente a rischio

I Carabinieri della Tenenza di Floridia hanno tratto in arresto Carmelo Terranova, floridiano di 72 anni, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare.

L’uomo, gravato da numerosi pregiudizi penali, era stato scarcerato pochi giorni fa dalla Casa Circondariale poiché ritenuto soggetto particolarmente a rischio, per il suo personale quadro sanitario, in caso di contagio dal Covid-19 all’interno dell’istituto di pena.

Su ordine della Procura Generale presso la Corte d’Appello di Bari, i Carabinieri della Tenenza di Floridia hanno tratto in arresto l’uomo, che è stato portato alla casa Circondariale “Cavadonna” in quanto gli approfondimenti sanitari successivamente condotti hanno attestato la non incompatibilità delle sue condizioni di salute col regime carcerario.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo