In tendenza

Floridia, senza mascherina ma con un coltello in tasca tenta di entrare in Comune per incontrare il sindaco

L’uomo una volta bloccato è stato trasferito al centro di salute mentale dove a quanto pare sarebbe nuovamente andato in escandescenza, motivo per cui adesso potrebbe essere sottoposto a Tso

Tenta di incontrare il sindaco di Floridia senza mascherina ma con un coltello in tasca. È quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, quando un 30enne, residente nel comune della provincia aretusea è stato inizialmente invitato dagli agenti della Polizia Municipale a indossare il dispositivo di protezione per poter accedere al Palazzo di Città.

L’uomo però è andato in escandescenza, tanto da essere stato bloccato dagli agenti della Municipale prima e dai Carabinieri sopraggiunti successivamente, che hanno trovato nelle tasche del 30enne un coltello.

Il giovane da quanto si apprende voleva incontrare il primo cittadino per esporgli le proprie condizioni di disagio, dopo che era anche stato allontanato dalla casa familiare. L’uomo una volta bloccato è stato trasferito al centro di salute mentale dove a quanto pare sarebbe nuovamente andato in escandescenza, motivo per cui adesso potrebbe essere sottoposto a Tso


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo