In tendenza

Floridia, “troppi progetti bloccati da tempo, l’amministrazione completi i lavori”: il Pd stimola la Giunta Carianni

"Continuiamo ad essere a completa disposizione di chi amministra per risolvere e definire dei progetti che riteniamo fondamentali per la crescita sociale ed economica di Floridia"

Dimissioni sì, dimissioni no dell’attuale assessore Gozzo, sinceramente poco ci interessa…. anche se riteniamo quantomeno inopportuno che una candidata sindaco a Solarino faccia campagna elettorale continuando a ricoprire il ruolo di assessore a Floridia. Elezioni comunali e regionali, seggiole e sgabelli, poltrone e sofà, non ci resta che fare un in bocca al lupo a coloro i quali ambiscono a conquistare posizioni importanti e rappresentative del territorio, con la speranza che il “futuro da fare” non sia solo questo”. A parlare sono i consiglieri comunali del PD di Floridia Luca Brunetti e Gaetano Vassallo, che non intendono entrare nella polemica innescata dal circolo Fratelli d’Italia “Falcone e Borsellino” di Floridia che chiede le dimissioni dell’attuale assessore alla cultura e alla Pubblica istruzione di Floridia Paola Gozzo, in quanto anche candidata a sindaco a Solarino.

Al netto delle polemiche di questi giorni, nelle quali non vogliamo entrare, ci interessa capire, invece, in che modo l’amministrazione si stia muovendo su alcuni progetti che vediamo bloccati ormai da troppo tempo – dicono – Il riferimento è all’asilo nido comunale dove addirittura, da avviso pubblico, erano state aperte le iscrizioni nel giugno del 2021, ma che, ad oggi, rimane tristemente chiuso ed abbandonato, nonostante un finanziamento di 600 mila euro; o il campo sportivo, dove nel 2021, con tanto di video postato sui social, sembrava finalmente che si stesse muovendo qualcosa per il completamento e invece rimane un’opera finanziata (più di 1 milione di euro) ma del tutto fatiscente ed abbandonata a se stessa. Vorremmo capire inoltre qual è l’intenzione della amministrazione in merito alla palestra comunale, di cui non sappiamo più nulla, considerato soprattutto che le società sportive floridiane continuano ad essere costrette ad emigrare nei comuni limitrofi. Stessa cosa per il CCR, anch’esso chiuso al pubblico e gestito solo ad uso e consumo della ditta dei rifiuti. Nessuna notizia del finanziamento ottenuto per il progetto di via Labriola e casa albergo; né tantomeno della scuola di ultima generazione. Tutti interventi già finanziati, ma di cui non si fa menzione. Vero che ognuno sceglie le sue priorità, ma è altrettanto vero che una amministrazione che guarda al “futuro da fare” deve rendere conto di tutti i progetti ed i finanziamenti che riguardano anche il tanto vituperato passato. Tuttavia siamo convinti che questi interventi stiano a cuore anche all’attuale amministrazione e che sia nelle sue intenzioni sbloccare i lavori ed i finanziamenti. Per questo, come già sostenuto in passato, continuiamo ad essere a completa disposizione di chi amministra per risolvere e definire dei progetti che riteniamo fondamentali per la crescita sociale ed economica di Floridia. Per quanto ci riguarda non ci interessano le medagliette, ma vorremmo vedere completati i lavori di una progettazione che è costata impegno e dedizione”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo