Covid, a Siracusa sono 159 i nuovi contagi. Musumeci: “in Sicilia vaccini J&J a metà aprile”

In tendenza

Francofonte, il sindaco sospende l’attività in presenza nelle scuole “Dante Alighieri” e “Regina Elena”

L'ordinanza del sindaco resterà valida fino al 30 novembre

A causa dell’impennata della curva pandemica nel territorio francofontese e a seguito dei due recenti decessi, il sindaco di Francofonte, Daniele Nunzio Lentini ha ordinato la sospensione cautelativa e precauzionale delle attività didattiche in presenza della scuola materna, primaria e secondaria di I grado del II Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” e della Scuola Materna Comunale “Regina Elena” di Francofonte a partire dal 16 novembre e fino al 30 novembre. Lo scopo è quello di permettere una minore diffusione del virus all’interno della popolazione scolastica e per permettere il recupero delle attività di tracciamento.

Come primo cittadino, è mio obbligo tutelare la salute dei francofontesi, a cominciare da tutti quei bambini che, puntualmente, frequentano gli istituti scolastici. La salute dei piccoli studenti innanzitutto“: commenta il sindaco Lentini. “Considerando l’evolversi della situazione epidemiologica e il conseguente incremento dei casi anche nel nostro paese, diventa necessario assumere ogni misura di contrasto e di contenimento del virus“.

Il sindaco invita anche all’utilizzo della didattica a distanza. “Per un periodo limitato dell’anno -sottolinea – è possibile e fattibile. A tal proposito, colgo l’occasione per ringraziare la dirigente scolastica, la dottoressa Teresa Ferlito, e tutto il personale docente che si è messo al lavoro immediatamente facendo lezioni online“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo