Mafia. Relazione semestrale della Dia. A Siracusa pacifica spartizione territoriale tra clan, ma non mancano scontri su sovrapposizioni o pagamenti ritardati

In tendenza

Futsal, un altro successo per l’Aretusa 94

L'Aretusa 94 sbanca il Pala Rosalia di Santa Croce Camarina con il punteggio di 6 a 2 e si mantiene in quarta posizione con l'obiettivo di raggiungere i playoff

Arriva un altro successo per l’Aretusa 94 che sbanca il Pala Rosalia di Santa Croce Camarina con il punteggio di 6 a 2 e si mantiene in quarta posizione con l’obiettivo di raggiungere i playoff. Da subito i siracusani indirizzavano la partita nel migliore dei modi realizzando quattro reti nella prima frazione di gara, la partita si sbloccava dopo appena 10 secondi con Netti che sorprendeva il portiere avversario.

Subito dopo arrivavano le segnature di Pulvirenti, al termine di una bella azione collettiva, e di Garofalo, oggi il migliore dei suoi. Il Kamarina cercava di rimettersi in partita con qualche iniziativa personale ma erano ancora gli ospiti a colpire sempre con Netti. Nel finale del primo tempo i locali accorciavano le distanze sfruttando una punizione dal limite.

Nella ripresa Garofalo smorzava le speranze della formazione di casa realizzando la propria doppietta personale. I tentativi dei ragusani di riavvicinamento andavano a buon fine ed il Kamarina siglava la seconda rete, ma ci pensava subito dopo Pulvirenti a ristabilire le distanze. Partita avvincente che terminava con il risultato di 2-6.

La prossima settimana sarà dedicata alla Coppa Sicilia con i siracusani che estromessi dalla competizione approfitteranno del riposo per ricaricare le pile in vista del rush finale. La formazione aretusea è incalzata dal Kalat, dietro di un punto, che cercherà a tutti i costi il sorpasso perché il quinto posto, considerata la distanza di punti dalla seconda in classifica potrebbe non essere utile per disputare i playoff.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni