fbpx

Coronavirus. Dalla Lombardia i primi segnali positivi, ma occorrono almeno altri 15 giorni di blocco

GdF Siracusa: Senza Iscrizione All’Albo, Si Fingeva Mediatore Creditizio

Gli uomini del comando provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa, in data 17 u.s., hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Siracusa, nei confronti di una donna che da tempo esercitava, senza la preventiva iscrizione all’albo istituito presso il Ministero del Tesoro, l’attività di mediatore creditizio, mettendo in relazione istituti di credito ed altri intermediari finanziari con ignari clienti, interessati alla concessione di finanziamenti.

Le fiamme gialle del nucleo di Polizia Tributaria di Siracusa, a seguito di un’articolata indagine che si inquadra nella lotta a tutela del risparmio e dei mercati finanziari mirata a garantire la stabilità del sistema creditizio e la continuità nell’erogazione del credito alle imprese ai consumatori, hanno accertato che M.Z. residente in Siracusa, avvalendosi di stabili organizzazioni nel comune aretuseo, approfittando anche dell’attuale situazione di crisi che ha portato alla contrazione dell’offerta di credito da parte degli operatori del mercato legale, esercitava abusivamente l’attività di mediatore creditizio.

L’accesso al credito dei propri clienti era anche agevolato dall’utilizzo di documentazione attestante una falsa situazione reddituale dei richiedenti.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo