In tendenza

Golf, Il siracusano Federico Randazzo convocato per gli internazionali del Belgio

Dal primo al tre luglio rappresenterà l’Italia nel team A

È un periodo di grande forma ed allenamento quello che sta vivendo il giovanissimo Federico Randazzo. 14 non compiuti, esami di terza media conclusi, una grande passione per il golf ma soprattutto un grande talento ed una forte determinazione a farsi strada nel mondo agonistico nazionale ed internazionale.

Ha finito oggi la gara nazionale Gran Premio Padova giungendo quinto con più quattro. Una tre giorni lunga e faticosa, gestita bene con il superamento del taglio del secondo giorno a più uno e quindi terzo in classifica dopo 36 buche.

Al terzo giorno ha concluso le ultime diciotto buche con più tre. Con un punteggio finale di più quattro si è classificato quinto assoluto. Il “bomber” – come lo chiamano affettuosamente i suoi compagni di golf per la potenza del suo driver – ha saputo mantenere la posizione di vertice della  classifica, gestendo l’emozione della gara.

È un ottimo inizio per il grande golf  anche se il suo talento è  già stato visonato in Federazione. Circa quindici giorni fa gli è  arrivata la convocazione a far parte della nazionale italiana agli internazionali del Belgio, al Waterloo Royal Golf Club. Qui dal primo al tre luglio rappresenterà l’Italia nel team A.

A questa gara la Federazione Italiana Golf schiera due squadre A e B di quattro giocatori l’una. Questa è la sua prima volta in nazionale, l’orgoglio e l’impegno non mancheranno. Avanti tutta Federico.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo