In tendenza

Il comitato per l’ordine e la sicurezza torna a occuparsi di Priolo: maggiori controlli anche la sera

Il sindaco si è detto disponibile a partecipare a iniziative volte a rafforzare l’indispensabile azione di prevenzione della delittuosità con il coinvolgimento dei cittadini

Dopo la riunione, svoltasi nel mese di luglio 2020 il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica di Siracusa torna ad occuparsi di Priolo Gargallo.

All’incontro svoltosi il 30 ottobre 2020 da remoto, hanno partecipato il sindaco di Priolo Gargallo Pippo Gianni, il Questore Gabriella Ioppolo, il Comandante provinciale dei Carabinieri Giovanni Tamborrino e il Comandante provinciale della Guardia di Finanza Luca De Simone.

Sebbene dal costante e congiunto monitoraggio sull’andamento dei reati in quel centro, sinora non sono emerse particolari criticità è stato convenuto di mantenere alta la soglia di attenzione in modo da prevenire ogni possibile criticità emergente, specie in considerazione dell’attuale delicata fase di crisi economica derivante dall’emergenza sanitaria.

È stato anche convenuto di dare un ulteriore impulso alle attività di controllo del territorio, specie nelle ore serali.

Il sindaco, nel ringraziare le Forze di Polizia per l’importante lavoro svolto, si è detto disponibile a partecipare ad iniziative volte a rafforzare l’indispensabile azione di prevenzione della delittuosità con il coinvolgimento dei cittadini.

Il Prefetto ha, infine, voluto evidenziare la grande collaborazione e coesione esistente tra tutte le Istituzioni che rappresenta il vero valore aggiunto di questa provincia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo