fbpx

Il futuro della zona industriale, tour di consigli comunali a Priolo, Melilli e Augusta

L'iniziativa è dei presidenti del consiglio comunale

Si terrà il primo consiglio comunale informale a Priolo Gargallo, giorno tre luglio, per continuare i venerdì successivi nei comuni di Melilli e Augusta. L’iniziativa è dei presidenti del consiglio comunale.

“Le dichiarazione di possibile chiusura degli impianti da parte di Confindustria – commenta Alessandro Biamonte, presidente del Consiglio comunale – con la conseguente perdita di posti di lavoro va respinta con fermezza, pur condividendo una necessaria rivisitazione complessiva del piano regionale della qualità dell’aria per avviare un percorso virtuoso di transizione energetica ed ambientale. Deve esserci sempre un equilibrio che va rispettato, sia dal punto di vista della tutela ambientale e della salute che della possibilità di mantenere e creare occupazione.La zona industriale deve far conoscere la volontà in termini di investimenti e occupazione,le amministrazioni devono essere più snelle ed offrire chiarezza e tempestività nelle decisioni.
Bisogna avere un’idea concreata di sviluppo del nostro territorio, questo è il tempo della convergenza dei chiarimenti,bisogna agire per trovare soluzioni concrete,la crisi sarà sempre più forte.Occorre agire,pertanto, fare chiarezza subito, creare una rete fra i comuni,deputati,industriali,sindacati e società civile della provincia di Siracusa, avere idee chiare per lo sviluppo del territorio”.

“Il momento storico consente che tre presidenti giovanissimi possano contribuire a fare la storia concordando, con la società civile e le attività produttive, le azioni da intraprendere!” – spiega Rosario Cutrona, presidente del Consiglio comunale di Melilli.

Ed infine Sarah Marturana, presidente del Consiglio comunale di Augusta conclude: “Il futuro della zona industriale……..il futuro del nostro territorio”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo