In tendenza

Il sindaco di Priolo impegnato in anamnesi e vaccini sulla popolazione

Il primo cittadino già a partire dalle 9:30 si è recato al Centro Vaccinale del Cerica, dove è rimasto fino all’orario di chiusura per vaccinare decine di cittadini, molti dei quali avevano espressamente chiesto la sua presenza

Il sindaco di Priolo Gargallo, Pippo Gianni, impegnato questa mattina in anamnesi e vaccini sulla popolazione.

Il primo cittadino, noto medico in pensione da qualche anno, già a partire dalle 9:30 si è recato al Centro Vaccinale del Cerica, dove è rimasto fino all’orario di chiusura per vaccinare decine di cittadini, molti dei quali avevano espressamente chiesto la sua presenza.

Il sindaco Gianni ha colto l’occasione per ribadire l’importanza della vaccinazione. “Al momento – ha detto – è l’unico strumento a nostra disposizione per combattere il virus. Basti pensare che nel nostro paese le persone decedute finora a causa del Covid non erano vaccinate. Il vaccino, nella stragrande maggioranza dei casi, evita alla persona contagiata il ricovero in terapia intensiva e la morte”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo