In tendenza

Inaugurato stamane lo scalo di Comiso. Ancora nessun volo, il primo atterrerà il 7 giugno

Inaugurato stamane il 4° aeroporto siciliano, si tratta della base iblea di Comiso (RG). A tagliare il nastro e a varcare la soglia per primi stamane, sono stati Giuseppe Alfano, sindaco della cittadina, insieme al vescovo Paolo Urso e al presidente di Soaco (la società di gestione dell’aeroporto di Comiso), Rosario Dibennardo.

Nessun volo per adesso però, lo scalo, operativo dalle 9 di questa mattina, sta ancora regolarizzando i contratti con le compagnie aeree, inoltre per i mesi estivi saranno previsti solo alcuni voli charter. Il primo, proveniente da Londra, atterrerà a Comiso venerdì 7 giugno nel pomeriggio.

Numerose le compagnie con le quali la società aeroportuale ha avviato le trattative, tra le quali: Ryanair, Airone, Tunisair e Airmalta. Tra le prime mete probabili: Milano e Roma Ciampino. Non solo festa però, sul posto infatti, alcuni lavoratori rimasti disoccupati a causa della chiusura di alcuni villaggi turistici del luogo, hanno protestato davanti lo scalo.

C’è anche chi la momentanea “assenza” di voli la prende con filosofia e goliardia, recandosi presso l’aeroporto con tanto di bagaglio, chiedendo di poter partire e dando vita ad un divertente video.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo