In tendenza

Insegnante e studenti positivi al covid a Francofonte: scuola chiusa. A Carlentini 2 denunce perché in giro nonostante la quarantena

A Francofonte al momento i casi accertati di cittadini positivi al covid-19 sono 31, a Carlentini se ne contano 48 mentre a Lentini il numero dei contagi oggi è di 56

L'istituto Dante Alighieri di Francofonte

Un’insegnante e alcuni studenti del II istituto comprensivo “Dante Alighieri” di Francofonte sono risultati positivi al Covid 19 e, in attesa dei tamponi disposti per gli altri contatti a scuola, il sindaco Daniele Lentini ha disposto la chiusura dei locali della scuola primaria e secondaria “Alighieri” e della scuola materna “Regina Elena” da oggi al 9 novembre compreso.

In questi giorni, oltre ad attendere l’esito dei test, si effettueranno operazioni di igienizzazione, disinfezione, sanificazione e pulizia straordinaria. La decisione dell’amministrazione comunale nasce dal fatto che non avendo effettuato i tamponi necessari, frequentare gli ambienti scolastici in questo momento potrebbe rivelarsi altamente rischioso perché in caso di positività proseguire la didatti in presenza potrebbe veicolare maggiormente la diffusione del virus. A Francofonte al momento i casi accertati di cittadini positivi al covid-19 sono 31.

A Carlentini si contano invece 48 soggetti positivi al virus e 43 in quarantena obbligatoria e a seguito dei controlli disposti dal sindaco Giuseppe Stefio, la Polizia municipale ha denunciato all’Autorità giudiziaria 2 soggetti che, pur in quarantena obbligatoria, sono stati sorpresi fuori dalle proprie abitazioni. Il sindaco ha altresì sollecitato tutte le Forze dell’ordine presenti nel territorio ad intensificare i controlli e, se necessario, a reprimere ogni comportamento dei singoli che possa mettere a rischio la salute pubblica. “Nelle ultime settimane abbiamo potuto verificare come la seconda ondata si presenti più aggressiva della precedente anche nella comunità carlentinese – le parole del sindaco – Il rischio di un contagio appare più concreto e probabile anche in questo territorio. La situazione è ogni giorno più seria e mai come oggi i nostri comportamenti risultano determinanti per contenere e arrestare il contagio”.

Anche a Lentini il numero dei contagi continua a salire e a oggi i casi positivi sono 56. Quasi tutti sono asintomatici, tranne qualcuno che registra sintomi lievi. “Il trend che si registra un po’ ovunque ci deve far tenere la guardia alta – dice il sindaco Saverio Bosco – il virus in città cammina sulle gambe degli asintomatici inconsapevoli e per questo bisogna evitare ogni tipo di assembramento. Solo se tutti, nessuno escluso, mettiamo in pratica tutti gli accorgimenti per evitare il contagio, potremo resistere a questa seconda “ondata” che si presenta molto più rapida e aggressiva del previsto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo