fbpx

In Sicilia 1.726 attuali positivi e 95 guariti

Inseguito e minacciato di morte prima dal padre e poi dal figlio: denunciati ad Avola

Uno con il proprio fuoristrada faceva cadere una persona in bici, minacciandolo di morte con un coltello. La vittima cercava di fuggire ma incontrava l’altro denunciato che lo inseguiva con un'accetta

Immagine di repertorio

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di Avola hanno denunciato due avolesi, rispettivamente di 56 e di 21 anni, per i reati di minaccia aggravata tentate lesioni, danneggiamento e porto di armi da taglio.

L’uomo di 56 anni, con il proprio fuoristrada, transitando nei pressi di contrada Zuccara, per motivi ancora al vaglio degli investigatori, cagionava la caduta di una persona che viaggiava a bordo di una bicicletta, minacciandolo di morte con un coltello. La vittima cercava di fuggire in un terreno limitrofo quando poi incontrava l’altro denunciato, figlio del primo aggressore, che lo inseguiva con un’accetta.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo