In tendenza

“La follia della logica e la logica della follia”: evento culturale a Siracusa, sarà presente la Koll

Le giornate si integrano in armonia con le tragedia rappresentate al Teatro greco di Siracusa, ossia Aiace di Sofocle e Fedra (Ippolito portatore di corone) di Euripide, in cui il tema della follia è al centro dell’evolversi degli avvenimenti

È un evento culturale di grande rilevanza scientifica e si svolgerà dal pomeriggio del 30 maggio sino alla mattina del 2 giugno. Verrà trattato il tema scottante della follia, un aspetto sociale di elevata attualità e di grande interesse a causa dei numerosi femminicidi ed infanticidi, per gli innumerevoli casi di suicidi tra i giovani, per la violenza di branco, per la piaga del bullismo e per la dipendenza da Internet fino a giungere al dibattito sull’intelligenza artificiale. Verranno approfondite le letture psico-patologiche delle realtà dissociate e deliranti, che dilagano in questo periodo storico, principalmente tra i giovani, al fine di offrire una prospettiva della realtà, che rigeneri alla speranza e che apra a nuovi orizzonti di senso. “La follia della logica e la logica della follia” è il tema che tratterà la Summer School 2024, organizzata dall’Istituto di Neuroscienze e Gestalt Therapy “Nino Trapani”.

Le giornate si integrano in armonia con le tragedia rappresentate al Teatro greco di Siracusa, ossia Aiace di Sofocle e Fedra (Ippolito portatore di corone) di Euripide, in cui il tema della follia è al centro dell’evolversi degli avvenimenti. L’inaugurazione della Summer School di questo importante simposio avverrà nel Chiostro del Convento dei Frati Cappuccini a Siracusa, in piazza Cappuccini, 2. Aprirà i lavori la nota docente universitaria a contratto dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, la siracusana Paola Argentino, Dirigente Medico Psichiatra. L’anniversario della nascita di Basaglia ha offerto lo spunto per la progettazione di un recital di poesie a cura di Claudia Koll, che declamerà Alda Merini, Sylvia Plath, ecc.

Di seguito come si struttureranno le giornate di studio: giovedì 30/5/2024, ore 16:30, Celebrazione dei 100 anni della nascita di Basaglia – Benvenuto ai partecipanti da parte di Paola Argentino; – Lettura magistrale di Eugenio Borgna: “Che cos’è la follia?; – Relazione di Giovanni Salonià: “Le forme dell’esserci e del divenire nella logica inclusiva”; intermezzi musicali a cura del pianista Francesco Cataldo dal suo ultimo album, “Amaranto”; ore 18:00, programma sociale: partecipazione alla tragedia greca “Aiace” di Sofocle. Vi sarà la partecipazione straordinaria della nota Claudia Koll. Venerdì 31/5/2024, presso la Biblioteca storica del Convento dei Frati Cappuccini a Siracusa, in piazza Cappuccini, fungerà da moderatore Vincenzo Filetti; ore 9:00 – 13:00, Sessione antimeridiana; – Relazione di Giorgio Bonaccorso: “Dietro la verità”; – Relazione di Antonio Sichera: “Tra Eros e Aidos. Per una lettura gestaltica di Fedra”; – Relazione di Paola Argentino: “La follia tra thanatos e ghelos nella lacerazione sociale dell’identità, da Aiace ad oggi”; – Relazione di Claudia Koll: Vincent Van Gogh: nonostante le difficoltà”; dibattito interattivo con i partecipanti; ore 14:30, laboratorio esperienziale condotto da Dario La Ferla: “Quella danza che fluisce verso l’alterità”; ore 16:00, riflessioni e condivisioni nei sottogruppi: gruppo Counselling Pastorale e Socio-Educativo (biblioteca), trainers: Gaetano La Speme ed Emiliano Strino; gruppo Psico-Oncologia e PNEI-Neuroscienze (salone), trainers: Paola Argentino; ore 18:00, programma sociale: partecipazione alla tragedia greca “Fedra”, Ippolito portatore di corone” di Euripide. Sabato 1/6/2024, presso l’Ordine dei Medici di Siracusa, Corso Gelone, 118, interpretazione del cantautore fra Massimo Poppiti, fungerà da moderatore Garofalo Maria Rita; ore 9:00-13:00, Sessione antimeridiana – Relazione di Maria Luisa Di Pietro: “Intelligenza artificiale emotiva: risorsa o follia?”; – Relazione di Erica Francesca Poli: “Ossimori del suicidio tra logica e follia, dalla tragedia alla modernità”; – Relazione di Giovanni Moruzzi: “Ostinatamente umano: declino e delirio comunicativo tra tecnica e mortalità”; dibattito interattivo con i partecipanti. Nella stessa giornata, presso il Convento dei Frati Cappuccini a Siracusa, in piazza Cappuccini, 2, ore 14:30-17:30, Sessione pomeridiana, interventi preordinati: discussione tesi del Master PNEI e Neuroscienze; – Relazione di Anna Loisi: “L’adattamento – da antidoto alla psicopatologia al ruolo di promotore di sviluppo e crescita”; – Relazione di Giustina Tocco: “Ricerca della felicità: è follia o ha una sua logica?”; – Relazione di Patrizia Mazza: “L’allattamento materno. Il migliore nutrimento per l’asse intestino, cuore – cervello”; discussione per titolo di Counsellor socio educativo prof. Avanzato; – relazione di Valentina Lucaferri: “Il silenzio: la sfida dell’essenziale”; – Relazione di Maria Teresa Meloni: “Accostamenti tra i principi corporeo-relazionali della Gestalt Therapy ed alcuni scritti di don Tonino Bello”; discussione tesi di diploma in Pastoral Counselling; – Relazione di Ambrogio Giuffrida: “Il corpo di Cristo, il corpo della Chiesa, il corpo degli sposi”. Interventi esterni ai Master Universitari, – Relazione di Manfredi Culotta: “L’intelligenza Artificiale tra logica e follia”; ore 18:00, programma sociale: visita ad Ortigia tra miti e storia. Domenica 2/6/2024, presso la Biblioteca storica del Convento dei Frati Cappuccini a Siracusa, in piazza Cappuccini, 2, moderatore Maria Rita Lombardo, ore 9:00-13:00, Sessione antimeridiana, – Relazione di Agata Pisana: “Inganno e tormento del principio di non contraddizione”; – Relazione di Gilberto Borghi: “Generazione Z: una follia per sopravvivere?”; – Relazione di Chiara Gatti: “Melancolia dell’uomo di genio: dove sfuma la follia compare la visione”; – Relazione di Gaetano La Speme: “Le stimmate di Francesco d’Assisi: logica e follia”; dibattito interattivo con i partecipanti; – Relazione di Raffaele Schiavo: “Sacre vanità e delirio creativo con performance conclusiva di Musica rinascimentale La follia”; sintesi finale e anticipazione della prossima Summer School 2025.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni