In tendenza

Lanciano, dall’alto, bottiglie sulla spiaggia: individuate e denunciate 4 persone

Alla richiesta di smetterla di lanciare oggetti, le vittime, anziché ricevere le scuse, venivano aggredite con calci e pugni, tanto da dover far ricorso alle cure mediche con prognosi di dieci e cinque giorni

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di Noto, al termine di un’approfondita attività investigativa, hanno denunciato quattro persone, già conosciute alle forze di polizia (rispettivamente di 49, 43, 26 e 26 anni) per il reato di lesioni personali dolose nei confronti di altri quattro soggetti.

Mentre si trovavano sulla spiaggia del lido di Noto, le vittime rischiavano di essere colpite dal lancio avventato e pericoloso di bottiglie di birra vuote e di altri oggetti da parte degli odierni indagati che erano posti nella parte sovrastante la spiaggia.

Alla richiesta di smetterla di lanciare oggetti, le vittime, anziché ricevere le scuse, venivano aggredite con calci e pugni, tanto da dover far ricorso alle cure mediche con prognosi di dieci e cinque giorni.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo