In tendenza

Lentini, chiesa di Sant’Alfio gremita per l’ultimo saluto a Dario Greco

Migliaia di persone hanno reso omaggio all’amico scomparso tragicamente in un incidente stradale

Si sono svolti nella chiesa di Sant’Alfio i funerali di Dario Greco, titolare della paninoteca Simpanino. L’uomo, lentinese di 43 anni,  è rimasto coinvolto in un tragico incidente stradale domenica scorsa  a Carlentini, nei pressi del luogo dove allestiva da più di 25 anni la sua paninoteca ambulante insieme al fratello. A bordo di una moto si è scontrato frontalmente con una Fiat 500 guidata da una ragazza di 29 anni. A nulla sono servite le cure prestate al pronto soccorso di Lentini e al San Marco di Catania dove i medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita. Eseguita l’autopsia, la salma è stata restituita ai familiari nel pomeriggio di ieri.

Oltre quattro mila persone hanno atteso il carro funebre nel piazzale di via Morelli per rendere omaggio all’amico scomparso. La messa  è stata officiata da padre Maurizio Pizzo che ha provato ad alleviare quel profondo dolore trasformando il rito funebre in un inno ad un ragazzo gioioso che amava profondamente la vita. All’uscita dalla chiesa la bara è stata portata a spalla dagli amici tra gli applausi della gente mentre in volo si liberavano decine di palloncini bianchi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni