In tendenza

“L’ignoranza uccide, la cultura salva il prossimo”, una targa per gli eroi al Tc Match Ball

Un grazie che va oltre il campo da tennis

Una targa simbolica ma che vale un ringraziamento per tutta la vita. L’ha voluta consegnare Gregorio Cammisa ai suoi due angeli Fabio Bongiovanni e Aldo Signorelli che qualche giorno fa sui campi da tennis del Tc Match Ball lo hanno salvato dopo un malore, intervento insieme con alcuni componenti dello staff del tennis club.

“L’ignoranza uccide, la cultura salva il prossimo”, le sue parole. “Ed io ho avuto la fortuna di giocare a tennis con persone colte e rispettose del prossimo – Grazie Aldo , grazie Fabio e grazie al Match Ball”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni