In tendenza

L’imprenditore Auteri: “Palazzolo esempio per il turismo ibleo, ma utilizzare di più il teatro Greco di Akrai”

"Complimenti quindi al sindaco di Palazzolo Salvatore Gallo e al vice e assessore al Turismo Maurizio Aiello e chapeau per come tengono il paese e per l’impegno dimostrato in questi anni"

“Sortino, così come molti altri comuni iblei, dovrebbero imparare da Palazzolo Acreide. L’ho detto in aula durante l’ultimo Consiglio comunale di Sortino in cui ho parlato di Palazzolo mostrandolo come esempio in positivo, quando parliamo di attrattività turistica. Ho avuto modo di apprezzarne ordine e pulizia, ma anche il grado di informazioni fornite attraverso info point e segnaletica stradale. Chiedo all’amministrazione Parlato di copiare la manutenzione delle strade, dei marciapiedi, dell’illuminazione, la disponibilità ad accogliere i turisti in un paese che vuole aprirsi al turismo”. Carlo Auteri, imprenditore culturale e consigliere comunale a Sortino, interviene così in merito all’offerta turistica del Comune di Palazzolo e sull’utilizzo del teatro Akrai.

“Complimenti quindi al sindaco di Palazzolo Salvatore Gallo e al vice e assessore al Turismo Maurizio Aiello e chapeau per come tengono il paese e per l’impegno dimostrato in questi anni – aggiunge – Suggerisco, modestamente, di utilizzare di più il teatro Greco di Akrai affinché si possa ampliare la programmazione al di là del festival dei giovani. Certo, è un teatro più piccolo, ma questa è un’amministrazione con cui si può parlare e sono disponibile a discutere di come aiutare Palazzolo e il suo teatro per incrementare l’offerta turistica e magari stilare un cartellone di tutto rispetto nel primo anno post pandemia”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo