In tendenza

Luoghi di Roma che dovrebbero essere visitati dai siracusani

Roma è una città ricca di meraviglie e luoghi di interesse e dovrebbe essere nell'itinerario dei luoghi da visitare durante la vita di tutti. È, senza dubbio, una delle più grandi città del mondo ricca di storia e arte

Inutile dire che Roma è una città intrisa di storia. Molte persone hanno familiarità con la sua storia e il suo antico glorioso patrimonio. Un tempo espanse il suo impero in tutta Europa, nell’Africa settentrionale e in alcune parti dell’Asia.

Roma è costellata di molte meraviglie del mondo antico che ancora oggi si ergono con orgoglio. Una persona che cammina per le sue strade è in grado di trovare storia e arte quasi dietro ogni angolo. Pertanto, è importante per le persone che la visitano per la prima volta conoscere questi luoghi di storia e monumenti e restringerli solo per avere abbastanza tempo per vedere cosa ognuno di loro offre. Questo articolo restringerà quattro posti a Roma che vale la pena visitare. Questo può essere applicato sia ai vecchi che ai nuovi visitatori. Detto questo, ecco alcuni ottimi posti da visitare durante il tuo viaggio a Roma.

Il Colosseo

Il Colosseo a Roma è come la Torre Eiffel a Parigi, ed è un simbolo della città. È la più grande struttura romana che rimane e riesce a resistere ancora alla prova del tempo. Il Colosseo non è solo la più grande struttura rimasta dall’antichità, ma anche un’icona di tutta l’archeologia romana.

Ci sono molte occasioni per visitare questo luogo emblematico, sia di giorno che di sera. Non importa come scegli di visitare il Colosseo, assicurati di prenderti del tempo e goderti i panorami di questa meraviglia del mondo antico, così come i suoi dintorni. Andando dietro al Colosseo, troverete i resti del Ludus Magnus, sotto il livello stradale e parzialmente scavati. Questa era una volta una caserma e un’area di pratica per i gladiatori che un tempo si esibivano nel Colosseo. Vicino ad essa si trova anche l’Arco di Costantino in tutto il suo splendore.

La Fontana di Trevi

Conosciuta anche come “Fontana di Trevi” in italiano, questa fontana è considerata un capolavoro del tardo barocco e una delle fontane più conosciute della città. Secondo la leggenda, si dice che chi lancia una monetina nella fontana ritorni a Roma.

La Fontana di Trevi si trova nel quartiere Trevi di Roma, e le sue acque sono fornite dall’Acqua Vergine, che è un restauro del XV secolo di un antico acquedotto romano. Dell’acquedotto non rimane molto, tranne alcuni archi in travertino che si intravedono dietro le fontane di via del Nazzareno. L’immensa fontana è alta 26 metri ed è larga circa 40 metri. Al centro c’è una statua di Oceano, che sta in cima a un carro trainato da cavallucci marini. La posizione è, senza dubbio, una delle migliori di Roma.

Il Pantheon

L’imperatore Adriano è considerato uno dei più grandi imperatori romani. Fu lui che ricostruì completamente la struttura e la terminò nel 125 d.C. La sua costruzione originaria era iniziata nel 27 aC dallo statista Marco Vipsanio Agrippa. Qualche tempo dopo la sua ricostruzione da parte di Adriano, all’inizio del III secolo furono apportate alcune piccole modifiche dall’imperatore Settimio Severo. Il Pantheon è davvero impressionante e si erge come un grande esempio di ingegneria romana accanto al Colosseo.

Castel Sant’Angelo

Chiamato anche Hadrianeum o Sepulcrum Antoninorum, fu originariamente concepito come mausoleo dell’imperatore romano Adriano e dei suoi successori. La sua costruzione fu terminata nel 139 d.C. ed è uno dei monumenti più famosi di Roma. Il luogo fu trasformato in fortezza nel V secolo da Aureliano per difendere Roma dalle invasioni barbariche.

In cima al castello si erge un angelo che custodisce la struttura e gli abitanti della città. Questo non è altro che l’Arcangelo Michele. La sua storia è quella di papa Gregorio Magno che tenne una processione per le strade per pregare per la fine di una pestilenza. Alzando gli occhi al mausoleo che sorgeva lì davanti alla fortezza, vide l’immagine di un angelo con le ali spiegate che brandiva una spada sul tetto della tomba di Adriano, a significare la fine della peste.

Pensieri finali

Roma è una città ricca di meraviglie e luoghi di interesse e dovrebbe essere nell’itinerario dei luoghi da visitare durante la vita di tutti. È, senza dubbio, una delle più grandi città del mondo ricca di storia e arte. Non puoi mai annoiarti mentre visiti Roma e inoltre, con i numerosi siti di casinò online là fuori, il tuo viaggio in questa città può essere ancora più soddisfacente. Non solo puoi goderti i bellissimi siti, ma puoi anche, allo stesso tempo, divertirti con alcuni giochi online sul tuo cellulare mentre ti rilassi in uno dei quattro splendidi punti di riferimento sopra menzionati.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo