Melilli, bonifica straordinaria di rifiuti nelle strade di Villasmundo: decisivo l’intervento dell’eco sportello

Dopo le segnalazioni dei cittadini, l’eco sportello di Villasmundo è intervenuto chiedendo a Igm di ripristinare lo stato dei luoghi. In pochi giorni è stato tutto ripulito

Una bonifica straordinaria celere e immediata. A Villasmundo i cassonetti delle isole ecologiche di piazza Aldo Moro, di via Sciascia e di via Fiume sono stati ripuliti in tempi record dagli operatori dell’Igm su sollecitazione del locale eco sportello, istituto qualche mese fa negli uffici della delegazione amministrativa. Sacchetti di spazzatura di ogni tipo ma anche rifiuti ingombranti avevano deturpato la zona, suscitando la rabbia e l’indignazione dei residenti, che avevano segnalato tutto all’eco sportello.

Subito la responsabile ha allertato l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti e, nel giro di un paio di giorni, tutto è tornato come prima. Gli operatori hanno provveduto infatti a rimuovere tutto ciò che “soffocava” le tre aree, e non si trattava solo di semplice spazzatura, ma anche di sfalci d’erba, materiale di risulta, sedie di plastica, cassettiere e persino un copertone d’auto. Tutto faceva “bella” mostra di sé accanto ai cassonetti. Dopo le segnalazioni dei cittadini, l’eco sportello di Villasmundo è intervenuto chiedendo a Igm di ripristinare lo stato dei luoghi. In pochi giorni è stato tutto ripulito. Un ruolo importante dunque quello che svolge l’eco sportello, la cui funzione di servizio pubblico anche in questa circostanza si è rivelata decisiva. Soddisfatti i cittadini, che si sono subito complimentati con l’operatrice per la tempestività dell’intervento.

L’eco sportello, affidato dall’amministrazione comunale agli operatori dell’associazione culturale “Hyblon per Melilli”, è presente ovviamente anche a Melilli (dove è in corso la distribuzione di mastelli per la raccolta porta a porta) e a Città Giardino. In questi due centri gli operatori si interfacciano quotidianamente con le esigenze e le richieste degli utenti, contribuendo a risolvere molti problemi che caratterizzano ancora questa delicata fase di passaggio dalla raccolta “tradizionale” dei rifiuti ad un porta a porta al quale c’è ancora chi continua ad opporre resistenza. L’eco sportello allora ne illustra vantaggi e opportunità fornendo tutte le informazioni di cui la cittadinanza ha bisogno.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo