In tendenza

Melilli, il Comune stabilizza i dipendenti concedendo le 31 ore settimanali a tempo indeterminato

Avviata la procedura di riorganizzazione, attraverso la definizione di un nuovo organigramma

L’Amministrazione Carta riorganizza la funzionalità dei servizi. Nell’ottica di una maggiore efficienza rispetto ai compiti ed ai programmi di attività dell’Ente, il Comune di Melilli avvia una procedura di riorganizzazione, attraverso la definizione di un nuovo organigramma.

Un assetto dinamico, funzionale, capace di dare tempestività di risoluzione alle richieste della collettività, vessate da un “nemico invisibile” che in quest’ultimo anno ha fatto emergere nuove e urgenti necessità da affrontare. Primo atto programmatico del sindaco Carta, l’aumento a 31 ore strutturali settimanali dei contratti di 61 dipendenti.

“L’aumento delle ore per il personale part time – affermano in una dichiarazione congiunta il sindaco, Giuseppe Carta, e l’assessore al Personale, Mirko Caruso – è sempre stato tra i nostri obiettivi. Senza dubbio questo provvedimento, ha come obiettivo non solo quello di dare riscontro alle legittime aspettative di crescita professionale dei lavoratori, ma anche di rendere più efficiente la macchina amministrativa”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo