fbpx

Melilli, Il Consiglio comunale avvia il progetto sperimentale pilota “WiFifree”

La Giunta Comunale approva il progetto sperimentale e pilota “WiFifree” che consentirà ai cittadini di Melilli la connessione ad Internet gratuita. Lo annuncia l’Assessore Mirko Caruso, che ha perorato l’argomento.

Oggi, afferma Caruso, l’accesso alla rete è una necessità irrinunciabile. Ritengo, pertanto, sia doveroso che le Amministrazioni Pubbliche si attivino affinchè esistano dei punti di accesso libero per la comunità, secondo modalità di connessione sicure ed innovative, e nel rispetto delle leggi. Realizzare una rete wifi libera consente di annullare il cosiddetto digital divide, offrendo ai cittadini un servizio oltre che economico anche utile.”

Accedere ad Internet senza fili, afferma il Sindaco Giuseppe Cannata, utilizzando la tecnologia wifi, ormai presente sulla maggior parte dei computer portatili e nei telefonini di ultima generazione, grazie al servizio fornito dal provider di collegamento alla rete, consente alla nostra cittadina di essere al passo coi tempi. Il progetto sarà ‘sperimentale’ e limitato ad alcune zone fino a dicembre 2013, con la possibilità di estenderlo su tutto il territorio anche prima, sin dai prossimi mesi.

E’ necessario, continua Caruso, realizzare degli hotspot, ovvero delle zone di accesso in cui viene resa disponibile la connessione Internet tramite la tecnologia senza fili (wifi). Per il momento sono stati individuati tre luoghi pubblici: Piazza San Sebastiano e Piazza Filippo Crescimanno a Melilli centro, Piazza Risorgimento a Villasmundo e Piazza Giovanni Paolo II a Città Giardino.

Tale progetto prende spunto dalla proposta della Commissione Europea di stanziare 9,2 miliardi di euro per il periodo 2014-2020 per lo sviluppo della banda larga e i servizi digitali. Un grande passo in avanti per la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda Digitale europea, che puntano a diffondere entro il 2020  l’accesso universale alla banda larga.

Va precisato che sto lavorando in sinergia con l’Onorevole Pippo Sorbello per intercettare tali finanziamenti europei così da poter garantire la connessione gratuita all’intero territorio comunale. Le modalità per usufruire del servizio saranno diffuse a mezzo avviso pubblico a breve.”

Janette Dell’Albani

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo