Melilli, la scuola “Rizzo” ancora una volta protagonista alla VII edizione Unesco di educazione allo sviluppo sostenibile

Ancora una volta il 1° Istituto Comprensivo di Melilli è stato autorizzato a partecipare alla VII edizione della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile il cui tema è “Madre Terra: Alimentazione, Agricoltura ed Ecosistema”. L’iniziativa locale avrà un titolo significativo: Io Mangio Consapevolmente. Le attività si svolgeranno nel plesso “G.E.Rizzo” e in siti del territorio di Melilli ed avranno inizio il 17 novembre 2012 alle ore 10,00, con il Convegno di Presentazione che si terrà nell’auditorio della scuola in via Matteotti, 41 e si concluderanno il 24 novembre 2012.

La partecipazione è prevista per gli alunni delle classi seconde e terze della scuola secondaria.
L’Alimentazione è un tema complesso che oggigiorno non è esaurientemente affrontato e soprattutto i ragazzi non hanno la reale consapevolezza di quello che mangiano. Non conoscono la stagionalità del cibo, quali sono prodotti che possono essere reperiti localmente e quelli che, invece, locali non sono e che quindi hanno un notevole impatto ambientale quando vengono consumati.

Durante il percorso si affronterà il tema dell’Agricoltura biologica e biodinamica anche in relazione ad un sistema agricolo gestito con l’uso di pesticidi. E si introdurrà anche l’impatto ambientale dell’agricoltura sull’ambiente: aspetto poco approfondito e spesso sottovalutato.Il tema dell’Alimentazione porta con sé anche il tema degli imballaggi e del relativo impatto ambientale sul Pianeta. Non verrà trascurato il contrasto alla contraffazione e la promozione dei prodotti tipici e delle tradizioni locali. Il convegno di chiusura a cura degli alunni sarà l’occasione per verificare la ricaduta delle azioni formative.

Il dirigente scolastico prof.ssa Angela Fontana afferma che la settimana Unesco pianifica obiettivi educativi e formativi che sono orientati a diffondere saperi, sensibilità e abilità, sono orientati altresì a promuovere valori, a formare competenze, ad incoraggiare l’assunzione di comportamenti virtuosi. In seno all’educazione di comportamenti ed atteggiamenti, la scuola, essendo chiamata a coeducare con i genitori le alunni e gli alunni dell’Istituto, apre le attività e i laboratori ai genitori e agli stakeholders del territorio, l’obiettivo è quello di contribuire attivamente alla diffusione di comportamenti coerenti con i principi della sostenibilità ambientale.

Il coordinamento delle attività è affidato alla docente Nella Tranchina, la quale dichiara che ogni giornata prevede sempre un coinvolgimento interattivo tra professionisti e studenti. Ed infatti gli incontri non saranno caratterizzati da lezioni frontali ma dalle discussioni e dalle attività ludico/dimostrative in cui attraverso il dialogo e la riflessione partecipata verrà esaminato in maniera completo il Tema dell’Alimentazione.

Grazie alla collaborazione di associazioni, aziende, di vari produttori locali e dell’Amministrazione di Melilli, gli alunni, i genitori e gli stakeholder del territorio avranno l’occasione per approfondire e condividere competenze, sensibilità, conoscenze e capacità necessarie per salvaguardare il ricco patrimonio culturale e naturale del territorio locale, nonché la salute dei cittadini e le risorse vitali per l’umanità.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo