Melilli, Le Fiamme Gialle sventano un furto di 60kg tra rame ed accaio inox. Denunciato a piede libero un uomo

La Guardia di Finanza della compagnia Augusta, nel corso del pattugliamento volto al diuturno controllo del territorio, ha fermato, nella zona industriale di Melilli, un soggetto a bordo di un’autovettura con a bordo oltre 30 kg di tubi di acciaio inox e vari attrezzi da scasso.

I puntuali contestuali controlli predisposti nell’area limitrofa interessata permetteva di rinvenire ulteriori 31 kg di cavi elettrici in rame ammassati, oggetto di furto presso alcune imprese locali. I finanzieri quindi hanno proceduto a denunziare a piede libero il soggetto fermato, risultato essere originario della provincia catanese, ed a sottoporre a sequestro penale il bottino.

Gli ormai sempre piu’ numerosi e continui furti perpetrati a danno delle imprese operanti nel territorio della zona industriale di Priolo-Melilli, hanno indotto la Guardia di Finanza ad accentuare il dispositivo di perlustrazione e controllo del territorio che sta dando ottimi risultati: basti pensare che soltanto nella zona industriale priolese dall’inizio dell’anno le fiamme gialle hanno sequestrato 1,5 tonnellate di rame.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo