In tendenza

Melilli si colora di Carnevale: confermate le attese del “più Stretto d’Italia”. Stasera si replica con Archinuè e il dj set di Radio Studio Centrale

Nella giornata di ieri il sindaco Carta e l'amministrazione hanno svelato la targa posizionata nel punto più “stretto” del Centro storico, che ha dato il riconoscimento a Melilli del Carnevale più Stretto d’Italia

Inizia confermando le attese il 64° Carnevale della Terrazza degli Iblei. Tanta l’affluenza nel primo giorno di una settimana senza interruzioni di festeggiamenti, per quello che è ormai diventato uno dei Carnevali più attesi e partecipati del panorama siciliano, e che tanta attenzione sta avendo fuori dai confini regionali con il risalto dato da siti leader nell’ambito culturale, turistico e dell’intrattenimento, come siviaggia.it o italie.nl, dai canali social della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura e citato da trasmissioni radiofoniche del calibro di “C’est la Vie”, uno dei programmi di punta del palinsesto di Radio Monte Carlo.

Città Giardino si è colorata delle maschere dei più piccoli con l’attenta animazione di Zuimama. Un’atmosfera gioiosa che ha contagiato gli adulti presenti. Momento clou invece in Via Iblea con il sindaco Giuseppe Carta e la sua amministrazione che hanno svelato la targa posizionata nel punto più “stretto” del Centro storico, che ha dato il riconoscimento a Melilli del Carnevale più Stretto d’Italia. Creata per l’occasione una maglietta da gioco che il Città di Melilli, squadra di Calcio a 5 che milita nel campionato nazionale di A2, indosserà per l’incontro di domenica.

E dopo a prendersi la scena sono stati il Re Carnevale e gli Shakalab, il collettivo che con il suo mix esplosivo di sonorità reggae, urban e hip hop è stato protagonista indiscusso di una serata all’insegna del divertimento e della grande musica, confermando di essere il fulcro di un’esplosione sonora che, dal 2010, infiamma la scena musicale black italiana.

Stasera ancora Piazza San Sebastiano protagonista con gli Archinuè, storico gruppo musicale che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Solomon Burke, i Kool & the Gang e gli Earth Wind & Fire. A seguire si balla con RSC Radio Studio Centrale e la selezione musicale di Alex Spanuolo e Giovanni Nicastro.

Nell’attesa del debutto di Villasmundo previsto per sabato 10, godetevi il Carnevale della Terrazza degli Iblei.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni