Melilli, Si è concluso il primo corso di formazione sulle tematiche ambientali

Concluse con ampio successo le attività di laboratorio afferenti le “Tematiche ambientali e la gestione sostenibile dei rifiuti”.  Il corso, programmato nell’ambito dell’Azione 6.2 “Training and learning programme for young people” del progetto N.O.W.A.S.T.E. – LIFE09/ENV/000070, è stato realizzato con il contributo dello strumento finanziario “Life” della Commissione Europea. Ha avuto la durata di 60 ore e ha registrato la frequenza di 86 corsisti, ai quali è stato rilasciato il relativo attestato.

Sono state approfondite le tematiche riguardanti le norme vigenti sull’ambiente, emanate sia a livello europeo che a livello nazionale, con particolare riferimento allo sviluppo ambientale, la gestione dei rifiuti e l’analisi del piano dei rifiuti, per la prevenzione della produzione dei rifiuti. Attraverso l’analisi del territorio, sono state trattate, inoltre, le tecniche e gli strumenti di indagine ambientale, i vincoli normativi e tecnici, nonché le azioni finalizzate alla valorizzazione sostenibile delle risorse locali.

Mi congratulo con i responsabili del progetto, afferma il sindaco Pippo Cannata, per avere contribuito, attraverso il loro programma, a sviscerare le azioni, coerenti e fattibili, che possono essere adottate per uno sviluppo eco-sotenibile del territorio. Un altro plauso sento di rivolgerlo ai docenti del corso per avere permesso ai partecipanti di acquisire e approfondire norme e tecniche di settore, come la salvaguardia ambientale e il riuso, nonché ai corsisti, per il costante impegno e l’interesse profuso verso le tematiche ambientali.”

Esprimo piena soddisfazione, riferisce l’Assessore Salvatore Sbona, presente all’incontro, per la riuscita del corso ‘Nowaste’, caratterizzato da una nutrita partecipazione di giovani ed amministratori, che con serietà e diligenza hanno frequentato le lezioni. Un percorso formativo utile a comprendere l’importanza della tutela del nostro territorio, nell’ottica di una convivenza-uomo e ambiente-ecocompatibile.

Oltre al Sindaco Cannata e all’Assessore Sbona, sono stati presenti all’incontro il Dirigente Affari Generali del Comune, Natalina Castro, e i responsabili del progetto, Giuseppe Lo Bianco, Manuela Cannistraci e Giovanna Roccuzza.  Interessanti le proposte progettuali dei corsisti, come la possibilità di creare una cooperativa di servizi per la gestione dei rifiuti.

A breve, annuncia il dirigente comunale Castro, decollerà il 2° Corso tematico, così come inserito nel progetto Nowaste. Inoltre, di concerto con l’Ufficio Tecnico di questo Comune, nell’ottica di una strategia mirata alla prevenzione e al riciclaggio dei rifiuti, saranno consegnati ai cittadini dei prototipi per il trattamento dell’ umido.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo