Mettere in luce i tesori della città attraverso un video-documentario è l’idea di “Floridia: terra di Duchi, di fiori e d’amore”

Cetty Bruno su un video-documentario volto alla promozione turistica di Floridia:

“Promuovere turisticamente la città di Floridia attraverso un video-documentario capace di mettere in luce i beni monumentali, museali, gli eccellenti prodotti agricoli, le specialità gastronomiche e le strutture ricettive. È questo l’obiettivo dei promotori per la realizzazione del video-documentario: “Floridia: terra di Duchi, di fiori e d’amore”, che sarà presentato giovedì 9 maggio alle ore 19,00 presso l’Aula Consiliare del Comune di Floridia.

Sotto la direzione artistica di Cetty Bruno, l’iniziativa trova il patrocinio del Comune di Floridia – Assessorato al Turismo, della Pro-Loco di Floridia e della Vema Tours, giovane società di servizi turistici floridiana e la collaborazione di strutture turistiche e aziende agricole. Tra gli eventi collaterali una mostra fotografica a cura di I Pek, immagini descrittive degli itinerari tematici della Vema Tour e l’esibizione di Manuela Infalletta con il gruppo melodico La Serenata di Sortino.

Tra gli interventi, coordinati dalla giornalista Tidona Patrizia, il Sindaco di Floridia Orazio Scalorino, l’Assessore al Turismo Adriana Bazzano, il Presidente della Pro-loco Floridia Davide Gozzo, il cultore di tradizioni popolari Cristian Fontana, l’Amministratore della Vema Tours Seby Dimauro e il Direttore Artistico Cetty Bruno.

“Ogni luogo ha tesori da mostrare e preservare – sottolinea Cetty Bruno – affinchè non sia disperso l’impegno di chi ci ha preceduti, espressione di infinito amore per la propria città.” Il documentario valorizza gli aspetti artistici e culturali di monumenti e chiese e racconta riti, culti e tradizioni che coniugano storia, identità e memoria di Floridia. Si punta i riflettori sulla Festa dell’Ascensione, evento religioso e folkloristico che esprime la vera identità cittadina attraverso il palio ippico, la buona cucina e l’accoglienza tipica del floridiano.

Un’analisi attenta di tipo divulgativo che servirà a ripercorrere la nascita del borgo nel 1627 e a comprendere la lunga storia che accompagna l’evoluzione di una terra di buon vino, di pane fragrante, olio verde brillante e coloratissimi agrumeti. Un’iniziativa propedeutica alla valorizzazione della ridente cittadina attraverso l’istituzione di un itinerario cittadino, coordinato dal Centro Studi Xiridia, storica associazione floridiana.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo