In tendenza

Modica: Sarebbe il marito di origine Lentinese l’omicida di Maria Russo, Strangolata e Gettata in un Dirupo

La gelosia sarebbe il movente. Dopo un’accesa ulteriore lite l’uomo ha strangolato la moglie e l’ha colpita con un masso. Poi ha cercato di disfarsi del corpo buttandolo in un dirupo. Alla fine si è costituito dai Carabinieri.

Maria Russo, una donna di 35 anni di Modica, è stata strangolata da marito nella nottata.

In tarda serata l’uomo, Orazio Toscano, di origini lentinesi, avrebbe chiesto alla moglie di uscire con la Toyota Yaris appena comprata per parlare, ma arrivati nella zona della Collina dell’Itria, vicino al cimitero di Modica, la discussione è degenerata, l’uomo ha preso una cinghia ed ha strangolato la donna colpendola anche ripetutamente alla testa con un masso.

L’uomo ha poi cercato di disfarsi del corpo provando, senza riuscirci, a gettarla in un dirupo.

Il cadavere è stato trovato da un ragazzo che si è accorto del corpo della donna che giaceva tra un muro a secco e un dirupo. Il giovane ha subito chiamato il 118 e i Carabinieri, Maria è stata subito trasportata presso l’ospedale Maggiore di Modica dove è però arrivata già priva di vita.

Dopo poche ore l’uomo si è costituito dai Carabinieri, che stanno indagando sui moventi.

La più probabile ipotesi è quella passionale. Infatti pare che l’uomo già il giorno prima avesse avuto contrasti con la moglie, per gelosia.

Sul posto è andata anche la Polizia di Modica, chiamata dal giovane che ha trovato il cadavere e dai soccorritori.

Fonte: Ondaiblea


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo