fbpx

Morto l’uomo che si era dato fuoco a Floridia: aveva ustioni sul 98% del corpo

Il 39enne è deceduto ieri stesso in sala operatoria prima di essere sottoposto alle cure dei sanitari

È morto S.B., il 39enne che ieri mattina all’interno del complesso di case popolari di via Marina di Melilli di via Garibaldi si era dato fuoco. L’uomo era sceso da casa e, nel cortile del complesso dove abita, si era cosparso il corpo con liquido infiammabile.

Il 35enne è deceduto ieri stesso in sala operatoria prima di essere sottoposto alle cure dei sanitari, aveva ustioni sul 98% del corpo.

Alcuni residenti gli avevano gettato acqua addosso nel tentativo di spegnere l’incendio, mentre altri hanno allertato i Carabinieri e il personale del 118. I sanitari una volta giunti sul posto hanno stabilizzato l’uomo, ma viste le gravi ustioni riportate hanno optato per un trasferimento immediato con l’elisoccorso al Cannizzaro di Catania.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo