In tendenza

Mozione all’Ars di Stefano Zito (M5S) per il ripristino del finanziamento per il punto nascita dell’ospedale di Siracusa

Stefano Zito chiede all’assessore Razza di: "Ripristinare immediatamente l’originario finanziamento, pari a 2 milioni di euro"

Con la mozione appena presentata il deputato Stefano Zito chiede al Governo Regionale di impegnarsi a reperire i finanziamenti necessari per i lavori del punto nascita dell’ospedale Umberto I di Siracusa.

“Qualche anno fa mi ero battuto per far arrivare il finanziamento per la ristrutturazione e l’adeguamento del Reparto per un numero complessivo di 28 posti letto e la realizzazione del nuovo blocco operatorio – travaglio parto. A oggi l’Asp 8 ha investito circa 820mila euro per la ristrutturazione del reparto ma ciò ha consentito di realizzare solo una parte del progetto complessivo, in quanto restano esclusi i lavori per il completamento del reparto e per il rifacimento del blocco operatorio-travaglio parto”, spiega il deputato siracusano.

“Nelle more della costruzione del nuovo ospedale di Siracusa, anche al fine di rispondere in modo più adeguato alle esigenze delle donne partorienti e valorizzare il prezioso lavoro dei medici e degli operatori sanitari del reparto di ginecologia e ostetricia, è fondamentale assicurare gli opportuni adeguamenti della sala operatoria del reparto di Ostetricia del presidio ospedaliero Umberto I, a lungo caratterizzato dall’esiguità degli spazi allo stesso destinati”.

A tal fine Stefano Zito chiede all’assessore Razza di: “Ripristinare immediatamente l’originario finanziamento, pari a 2 milioni di euro, per il punto nascita dell’Umberto I di Siracusa, nel rispetto dell’impegno assunto dalla Regione stessa in sede di negoziazione e assegnazione delle risorse finanziarie del Fondo Sanitario Regionale dell’anno 2015”, conclude Stefano Zito.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo