In tendenza

Noto, parcheggiatore abusivo confonde turisti con poliziotti: denunciato

L'uomo di 33 anni, denunciato, si è accorto dell'errore quando era troppo tardi

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Noto, al termine di una celere attività investigativa, hanno denunciato un netino di 33 anni per aver reiterato l’attività di parcheggiatore abusivo.

Gli uomini, diretti dal dott. Paolo Arena, a bordo di un’autovettura con colori di serie, venivano scambiati per anonimi turisti dal denunciato che si offriva di aiutarli per consentire loro un agevole parcheggio onde poter successivamente visitare il centro storico della città barocca. L’uomo, già conosciuto alle forze di polizia, si avvedeva tardivamente dell’errore e, riconosciuti i poliziotti fuggiva.

Esperiti immediati accertamenti di polizia, gli agenti identificavano l’uomo che aveva a suo carico già numerose segnalazioni per aver reiterato più volte l’attività illecita di parcheggiatore abusivo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo