fbpx

Nuovo dirigente della Digos di Siracusa, il commento del commissario straordinario Uil Luisella Lionti

"Un'altra donna al vertice di un ufficio strategico per la sicurezza del territorio: salutiamo con soddisfazione la nomina di Maria Antonietta Malandrino a capo della Digos, a cui auguriamo un proficuo lavoro"

Dopo il nuovo Prefetto e il Questore, un’altra donna al vertice di un ufficio strategico per la sicurezza del territorio: salutiamo con soddisfazione la nomina di Maria Antonietta Malandrino a capo della Digos, a cui auguriamo un proficuo lavoro“. Lo sottolinea Luisella Lionti, commissario straordinario della Uil territoriale Siracusa-Ragusa-Gela per un’azione volta sempre più ad una importante collaborazione fra mondo sindacale e forze dell’ordine.

Una sinergia necessaria – aggiunge Lionti – perché lavorare parallelamente e a braccetto con le istituzioni e le forze dell’ordine rappresenterà uno strumento ancora più forte per fronteggiare le numerose vertenze e le questioni sulla legalità e la sicurezza per le quali si spende quotidianamente l’organizzazione sindacale. Certi dunque di una proficua collaborazione, non possiamo che augurare un buon lavoro al nuovo capo della Digos di Siracusa“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo