In tendenza

Oggi al via agli incontri di sensibilizzazione degli studenti di Priolo con Terence Nardo

Le facciate dei plessi scolastici e alcune aule sono state inoltre decorate con farfalle di colore blu e azzurro

Terence Nardo, giovane scrittore e talento poliedrico, che convive da anni con una forma di autismo ad alto funzionamento, ha incontrato questa mattina gli studenti dell’Istituto Ruiz di Priolo, alla presenza del sindaco Pippo Gianni.

Gli incontri con Terence Nardo proseguiranno al Ruiz anche giovedì e venerdì. A partire da lunedì 15 e per tutto il mese di aprile, il giovane scrittore incontrerà gli studenti di tutti i plessi dell’Istituto Comprensivo Manzoni Dolci di Priolo.

“Un progetto – ha sottolineato il sindaco Gianni – voluto dall’Amministrazione comunale, in sinergia con gli Istituti Manzoni-Dolci e Ruiz, per sensibilizzare ed educare i più giovani sul tema dell’autismo, con l’obiettivo di generare consapevolezza ed inclusione”.

Tante le curiosità e le domande poste dagli studenti del Ruiz a Terence Nardo, che ha messo a nudo le proprie emozioni, parlando a cuore aperto della difficile ma possibile gestione della malattia. Una mattinata di crescita per tutti i presenti, un importante momento di riflessione sull’autismo.

Un’iniziativa dall’alto valore educativo, ideata per abbattere le barriere del pregiudizio e del condizionamento e per far comprendere l’importanza di ogni vita. Nell’ambito delle iniziative organizzate dall’Amministrazione comunale, a Priolo sono stati illuminati di blu 3 monumenti: il Palazzo Comunale, la fontana di via Trogilo e la rotonda davanti al plesso scolastico Manzoni, in segno di vicinanza alle persone con autismo e alle loro famiglie.

Le facciate dei plessi scolastici e alcune aule sono state inoltre decorate con farfalle di colore blu e azzurro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni