fbpx

Operazione Dei Carabinieri: Tutto In Una Notte

Il Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa, al fine di garantire l’applicazione delle norme in materia di sicurezza stradale, ha disposto ha disposto un’operazione straordinaria di controllo del territorio, svolta nell’arco serale del 29 agosto.

L’attività, basata sull’attenta vigilanza dei centri abitati e delle principali arterie stradali (SS. 114, 124, “Maremonti”), è stata svolta mediante l’impiego coordinato delle Compagnie e delle Stazioni, effettuando in particolare controlli alle località mete di turisti.

I risultati statistici del servizio sono stati i seguenti:


SERVIZI ESEGUITI:
4

ARRESTI EFFETTUATI:
1

PERSONE DENUNCIATE IN STATO DI LIBERTA’:
10

PERSONE SEGNALATE ART.75 DPR 309/90: 6

PERSONE IDENTIFICATE:
232

VEICOLI CONTROLATI: 160

PERQUSIZIONI ESEGUITE:
15

CONTRAVVENZIONI AL C.D.S.: 25

DOCUMENTI DI GUIDA E CIRCOLAZIONE RITIRATI: 4

ESERCIZI PUBBLICI CONTROLLATI:
18

PERSONALE IMPIEGATO:
26

AUTOMEZZI IMPIEGATI: 12

DROGA SEQUESTRATA (in grammi): 7

MERCE CONFISCATA (in kg.):
1.172

 

Gli eventi di rilievo sono stati i seguenti:

FLORIDIA: personale della locale Tenenza ha denunciato a p.l. M. G., 21enne, e C. P., 38enne, entrambi pregiudicati del luogo, per violazione degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale di p.s. cui sono attualmente sottoposti;

SIRACUSA: personale della locale Stazione Principale ha:

Denunciato a piede libero:

– C. F., 31enne pregiudicato del luogo, per evasione dagli arresti domiciliari cui è sottoposto;

– C.L., 37enne, e R.A., 22enne, per violazione degli obblighi imposti dalla libertà vigilata cui sono sottoposti;

– A.F., 17enne, e P.G., 27enne, per “guida senza patente”, in quanto sorpresi alla guida di due motocicli senza aver mai conseguito la necessaria patente di guida;

Segnalato alla Prefettura – U.T.G. di Siracusa, quale assuntore di sostanze stupefacenti, un giovane di 26 anni trovato in possesso di grammi tre circa di sostanza stupefacente del tipo hashish, sottoposta a sequestro;

SIRACUSA: personale della Stazione Di Siracusa Ortigia ha deferito in stato di libertà, per “lesioni personali colpose ed omissione di soccorso”, g.s., 62enne, pensionato del luogo, risultato di aver provocato, in data 23 luglio 2008, un sinistro stradale in questa via Monteforte ferendo una donna di 41 anni (che riportava delle lesioni giudicate guaribili in gg. 30) e senza fermarsi per prestarle soccorso;

LENTINI: personale della locale Stazione ha deferito a p.l. V.M., 40enne pluripregiudicato del luogo, per “spaccio e detenzione di sostanza psicotropa”, poichè trovato in possesso di grammi 2,5 di marijuana e per aver ceduto un spinello ad un 40enne del luogo, segnalato alla Prefettura;

AGNONE BAGNI: personale del locale Posto Fisso ha denunciato a p.l. B.A., 42enne pluripregiudicato di Lentini in atto sottoposto alla sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di dimora nel comune di residenza, per “violazione alla sorveglianza speciale”, poiche’ trovato all’interno di un locale pubblico sito in Agnone Bagni;

AUGUSTA: personale della locale Arma ha segnalato alla Prefettura 4 giovani di 20 anni, tutti del luogo, poiché trovati complessivamente in possesso di grammi 3 circa di hashish e grammi 4 circa di marijuana;

AGNONE BAGNI-BRUCOLI: personale dei due Posti Fissi ha eseguito dei controlli a varie attività commerciali, elevando sanzioni amministrative per € 20.000,00 circa e confiscando prodotti ortofrutticoli per complessivi kg. 1.172 circa, consegnati in beneficenza. In particolare si è rilevato che:

– un negozio di prodotti ortofrutticoli era sprovvisto di licenza di autorizzazione allo scarico e destinazione d’uso dei locali, per cui è stata inoltrata richiesta di chiusura;

– un minimarket era privo della comunicazione all’autorità competente dell’aggiornamento della registrazione dell’attività e per mancanza procedure di autocontrollo sanitario;

– una rivendita di bombole gas era sprovvista di autorizzazione allo scarico e priva del certificato di agibilita’ dell’immobile, in violazione agli obblighi imposti dalla legge sulla sicurezza nr. 626/94;

– tre venditori ambulanti di prodotti ortofrutticoli erano privi delle prescritte autorizzazioni ed avevano omesso di denunciare l’inizio dell’attività sanitaria relativa al mezzo di trasporto della merce.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo