In tendenza

Colpo di scena a Pachino: il sindaco Petralito ha ritirato le sue dimissioni

Folgorata sulla via di... Damasco, ma ora serve ritrovare compattezza. E maggioranza

Il colpo di scena è servito: Carmela Petralito ha ritirato le sue dimissioni da sindaco di Pachino, all’ultimissimo giorno prima che le stesse, presentate il 22 febbraio, diventassero effettive.

Dimissioni che sono arrivate dopo una serie di interlocuzioni strette con il prefetto Scaduto: dal confronto, il sindaco Petralito si è convinta a ritornare sui suoi passi, pronta a indossare nuovamente la fascia tricolore e a ripartire praticamente, da quasi zero, con una maggioranza da riformare e una Giunta, probabilmente, da modificare nuovamente per garantire alla città un governo stabile.

O almeno si spera.

“Ho deciso di ritirare le mie dimissioni – spiega in un video pubblicato sulla propria pagina – e devo dire grazie alle persone che in questi giorni mi hanno espresso la loro vicinanza e la loro stima. Sono state importanti: abbiamo fatto tante cose e altre che ne sono da fare. Il nostro non sarà un camino semplice, serve impegno e sacrificio. Ecco il mio ci sarà: non servono polemiche e nemmeno i commissari per risollevare Pachino, serve capacità e dedizione, che solo noi pachinesi possiamo mettere. Vi ringrazio con una certezza: il futuro di Pachino sono i pachinesi e Pachino viene prima di tutto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni