Pallamano, Albatro senza Oneto per la prima trasferta stagionale a Ragusa

Prima trasferta e derby per la ASD Albatro Teamnetwork nella seconda giornata del gruppo C del massimo campionato di serie A. Archiviata la pratica “Valentino Ferrara” Benevento, primo test della stagione, i bianconeri di coach Peppe Vinci rendono visita al Andrea Licitra Pallamano Ragusa. Sabato, a partire dalle ore 19, al Pala Parisi di via Bellarmino, il primo match stagionale tra le due siciliane di A. I ragusani di Salvatore Russo arrivano al debutto casalingo dopo la sconfitta rimediata sull’ostico campo di Gaeta, pur al termine di una partita combattuta.

Tra i padroni di casa l’ex di turno, quel Federico D’Alberti, terzino, siracusano di nascita e prodotto del vivaio Albatro, squadra nella quale ha militato fino al 2015. “Sarà bello vivere l’aria del derby, – sottolinea Peppe Vinci – il Ragusa ha preparato con entusiasmo ed applicazione la partecipazione al campionato, un plauso alla società, al tecnico e agli atleti. Avrei preferito che D’Alberti giocasse con i nostri colori – ammette il tecnico siracusano, evidenziando l’esperienza e la forza del giocatore – Sarà una bella serata sportiva. Non facciamo proclami, pensiamo a giocare una buona pallamano e guardare avanti. Oneto lo terremo a riposo visti i carichi di lavoro a cui si sta sottoponendo in questa fase della preparazione. La squadra sta lavorando bene, sapremo farci trovare pronti. Il campionato è iniziato e dobbiamo mettere sul campo tutta la nostra voglia e la giusta mentalità per essere sempre competitivi e pronti a reagire in ogni partita.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo