Pallamano, esordio positivo per l’Aretusa: battuto il Giovinetto Marsala

Successo per 31-27 contro la formazione che lo scorso anno aveva conteso ai siracusani il secondo posto in campionato

Nella prima giornata della serie B di pallamano maschile, l’Aretusa ottiene una vittoria per 31 a 27, contro il quotato Giovinetto Marsala, che lo scorso anno aveva conteso il secondo posto proprio ai ragazzi di coach Rudilosso.

Buona partenza per i siracusani che davanti ad un numeroso pubblico, oltre 200 spettatori, si portano sul 9-4. Ma il petrosino non ci sta e riesce a rimontare fino al 9-8, in chiusura di primo tempo nuovo allungo aretuseo fino al 16-12 finale.

Nel secondo tempo altra buona partenza della squadra del presidente Villari che allunga fino al 22-16; quando ormai la partita sembrava incanalata verso un facile vittoria però un calo di concentrazione, unito ad un calo fisico di alcuni degli atleti aretusei consentiva al mai domo Petrosino di recuperare e impattare sul 23 a 23, partita ancora viva e risultato in bilico. Il tecnico siracusano chiama time out e riorganizza la squadra che produce un nuovo sforzo e un parziale di 4:0 che darà il vantaggio che rimarrà immutato fino al fischio finale.

Nelle file dei siracusani ottimo esordio del portiere Amato, che si è prodotto in interventi di ottima fattura,  anche con parate consecutive sulle conclusione a botta sicura degli avversari,  che hanno strappato più di un applauso al pubblico presente, da segnalare anche la prestazione dell’ esperto Garofalo che con 11 reti all’ attivo risulterà il miglior marcatore dell’ incontro insieme al marsalese Lo Cicero.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo