Covid, in provincia di Siracusa mai così pochi contagi dal 15 febbraio

In tendenza

Pallamano femminile, successo e secondo posto in solitaria per l’Aretusa

Battuto con il punteggio di 28-20 la Cassa Rurale Pontinia. Un successo che consente alle aretusee di restare in scia del Teramo, prossimo avversario tra due settimane

La Pallamano Aretusa supera anche la Cassa Rurale Pontinia e adesso è seconda, da sola, nel girone D della Serie A2 di handball. Le ragazze del duo Andrea Izzi e Antonio Costa hanno intrapreso una certa regolarità, nel gioco e nei risultati, che comincia a dare i propri frutti.

Dopo l’exploit di Civitavecchia contro il Flavioni, infatti, è arrivato il 28-20 contro Pontinia che ha permesso a Giallongo e compagne di rimanere in scia della capolista Teramo, sempre a due lunghezze e prossima avversaria tra due settimane al PalaLoBello di Siracusa. Adesso sperare di poter conquistare uno dei due posti disponibili per disputare i play off è pura realtà e lo ha ammesso anche coach Izzi a fine gara.

La corsa si fa interessante – ha detto il tecnico siracusano – anche perché nel girone di ritorno avremo Teramo, Conversano e lo stesso Flavioni in casa. Contro Pontinia non siamo stati belli come a Civitavecchia ma essenziali ed era ciò che contava“.

Qui di seguito il tabellino dell’incontro.

Pallamano Aretusa – Cassa Rurale Pontinia 28-20 (12-10)

Pallamano Aretusa: Armeli, Averna, Brancato, Casella 3, Ceklic 9, Faig 6, Furia, Giallongo 3, Lattuca 1, Nasisi, Romano 1, Rubini, Sciurba 3, Spada 2, Spalletta, Strano. All. Izzi-Costa

Cassa Rurale Pontinia: Addonizio 1, Bianchi 2, Cialei, Faiola 4, Galletti, Gaviglia 1, Geminiani, Tudge 12, Lambiasi, Tasciotti. All. Gianni

Arbitri: Bozzanca e Bertino


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo