In tendenza

Pallamano, l’Albatro sfiora l’impresa sul difficile campo del Bolzano

Bolzano finisce 28 pari e a recriminare è sicuramente la squadra siciliana che, nell’ultimo minuto di gioco, fallisce due match-point

Forse un’occasione persa, ma il punto conquistato sul campo del Bolzano dimostra che la Teamnetwork Albatro conferma di essere una squadra in continua crescita e capace di giocare contro ogni avversaria.

I biancorossi non perdevano un punto in casa da ben tre anni. Sabato, contro il sette siracusano, hanno seriamente corso il rischio di perderne due in un sol colpo. A Bolzano finisce 28 pari e a recriminare è sicuramente la squadra siciliana che, nell’ultimo minuto di gioco, fallisce due match-point grazie anche all’ottima vena del portiere locale Hermones.

La Teamnetwork Albatro ha lasciato ai campioni d’Italia in carica soltanto i primi 2 minuti della partita. Gli uomini del tecnico-giocatore Sporcic riescono ad andare sul 3 a 0 ma devono poi subire il veemente ritorno del sette di Peppe Vinci che, dopo aver giocato sul filo del pareggio, trova il vantaggio dopo 18 minuti di gioco.

Nella ripresa l’Albatro continua a tenere alti i ritmi e a concedere poco agli avversari. Tra i locali tiene banco il forte Turkovic, i siciliani rispondono con velocità e conclusioni da ogni posizione riuscendo ad andare anche sul +2.

Gli ultimi minuti scorrono con i siracusani sempre in vantaggio. Alla fine l’occasione per chiudere la partita. Prima l’errore sul possibile doppio vantaggio a trenta secondi dalla sirena, poi la grande parate dell’estremo difensore biancorosso a 8 secondi dal termine.

Forse abbiamo perso un punto, ma credo ci sia soltanto da essere contenti di questo pareggio – commenta al termine un soddisfatto coach Vinci – Oggi abbiamo capitalizzato il gioco e forse abbiamo soltanto pagato qualche errore nel finale. Questa Albatro ha dimostrato di poter affrontare chiunque e credo che nessuna critica possa essere mossa a questi ragazzi. Chi lo ha fatto, oggi ha avuto la risposta.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo