In tendenza

Pallamano, l’Aretusa chiude l’anno con un bel successo

Con questa vittoria, la quinta su sei incontri, la squadra del presidente Villari conferma il primo posto

Si conclude con una importante vittoria esterna il 2020 della Pallamano Aretusa di serie B. Opposta alla squadra del Giovinetto i giovani di mister Giuffrida sono riusciti nell’impresa di portare a casa i 2 punti al termine di una partita molto combattuta e giocata a ritmi elevati da entrambe le formazioni che, probabilmente, sono quelle che attualmente mettono in mostra la migliore pallamano nel campionato di serie B, ancor più perchè imbottite di giovani talenti delle categorie under.

Partenza con botta e risposta; a metà del primo tempo allungo Aretusa fino al +4 (10-6) ma l’elevato numero di esclusioni temporanee, non tutte propriamente dovute, saranno ben 11 alla fine, contro le sole 3 degli avversari, costringono i giovani aretusei a giocare per ampi tratti in inferiorità numerica e mister Giuffrida a ridisegnare continuamente gli equilibri in campo.

Di tutto ciò ne approfittano gli avversari riuscendo a recupera e terminando il primo tempo sul punteggio di 11 pari.

Ad inizio secondo tempo, segnato ancora una volta da esclusioni temporanee , il Giovinetto si porta per la prima volta in vantaggio fino al 17-15, ma un parziale di 6-0, frutto delle ottime parate del giovanissimo portiere Carnemolla e della buona vena di Carini (7), D’Alberti (9), Prestia (6), nonchè dell’oscuro ma importantissimo  lavoro difensivo di Santoro e Faraci, ridà il vantaggio ai siracusani che saranno bravi a gestire il risultato fino al termine dell’incontro e al 29-26 finale.

Con questa vittoria, la quinta su sei incontri, la squadra del presidente Villari conferma il primo posto e, quando manca una sola giornata al termine del girone di andata, a meno di improvvise e inaspettate defalliance, dovrebbe partire in pole position in vista della Final 4 di Coppa Sicilia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo