Pallamano, l’Aretusa sbanca Ragusa e conquista il secondo posto in classifica

Un successo di misura (22-24) e maturato nelle ultime battute di un incontro giocato sempre sul filo del rasoio

La Pallamano Aretusa ottiene una meritatissima vittoria nella trasferta che sabato l’ha vista opposta alla Crazy Reusia di Ragusa nel campionato di serie B di pallamano. Si è trattato di un vero e proprio big match, poichè le due formazioni occupavano la 2° e 3° posizione i classifica con i siracusani ad inseguire ad appena un punto.

Il risultato finale di 24-22 a favore della truppa di Rudilosso, la dice lunga di una partita giocata sul filo dell’equilibrio in cui, alla maggiore prestanza fisica degli iblei, i siracusani hanno contrapposto, come al solito, un maggiore tasso tecnico e una migliore condizione fisica.

Partenza razzo dei siracusani che vanno sul 5-1 , subendo però il ritorno dei ragusani fino al 12 pari con cui si è concluso il primo tempo. Proprio sul finire della prima frazione di gioco un brutto colpo rimediato dal terzino Santoro, che lo ha costretto a rimanere in panchina fino a pochi minuti della fine dell’incontro, ha complicato la vita ai siracusani che però non si sono disuniti e sono stati bravi a ribattere colpo sul colpo.

A 1’48” dal termine risultato in perfetta parità: 22 pari, time-out del tecnico siracusano che impartisce ai suoi le ultime direttive; perfetta esecuzione da parte de giovani aretusei che riescono ad andare 2 volte a segno non subendo goal grazie anche al sempre verde Mincella, bravo a neutralizzare un rigore a 20 secondi dal termine.

Tra le file degli aretusei, tutti meritevoli di elogi,  particolare menzione ad Accolla, autore di 5 reti e a Giuffrida e Faraci autori di una splendida prova difensiva. Con questa vittoria l’Aretusa balza al secondo posto, a 3 lunghezze dallo Scicli capolista, superando proprio gli iblei.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo