Pallamano, trasferta amara per l’Aretusa femminile

Le siracusane cedono col punteggio di 21-15 sul campo del Pontinia

Sconfitta con onore nel campionato di A2 femminile, delle ragazze aretusee nella trasferta di Pontinia, squadra laziale costruita per il salto il A1. 21 a 15 il risultato finale a favore delle laziali. Le siracusane dovevano fare a meno all’ultimo momento di capitan Giallongo, vittima di una distorsione alla caviglia nell’ultimo allenamento di rifinitura.

Partita caratterizzata dalle buone difese di entrambe le squadre, con i tecnici siracusani Izzi e Costa che optavano per una difesa aggressiva che metteva in difficoltà le possenti tiratrici laziali.
Qualche difficoltà le aretusee riscontravano in attacco nel superare la difesa avversaria nettamente più forte fisicamente. Soddisfatto il Team Manager Signorelli della buona prestazione delle giovani aretusee che continuano il percorso di crescita, obiettivo di questa stagione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo