Pallamano, week end di soli sorrisi per l’Aretusa

Successo sia per la formazione che milita in serie B, sia per tutte le formazioni under scese in campo

Fine settimana ricco di soddisfazioni per la Pallamano Aretusa le cui formazioni hanno riportato vittorie in tutte le categorie. Iniziamo dalla squadra di mister Rudilosso, impegnata nel campionato di serie B che è uscita vittoriosa dal confronto esterno contro il fanalino di coda del Messana battuto per 24 a 16.

Partita complicata per gli aretusei che, complici alcune assenze e la stanchezza accumulata il giorno prima nella partita del campionato under 19, hanno dovuto dar fondo a tutte le risorse per riuscire ad avere la meglio di un avversario ostico che sicuramente non merita il posto in classifica che occupa. Sugli scudi Santoro (8) e Giuffrida (7), buona prova difensiva della squadra, ma quaclhe svabatura di troppo in fase di costruzionee conclusione.

Con questa vittoria l’Aretusa del presidente Villari si mantiene saldamente ancorata al treno della promozione che dovrà contendere ad Haenna e Scicli, entrambe, pur a fatica, vittoriose nei rispettivi confronti. E sarà proprio lo Scicli il prossimo avversario dei siracusani nello scontro diretto che metterà di fronte le due squadre staccate di un solo punto; un eventuale vittoria dell’ Aretusa comporterebbe il sorpasso proprio ai danni degli iblei.

Nel campionato under 19, opposta in trasferta al Ragusa, vittoria dei siracusani con il punteggio di 36 a 31. Quello dell’under 19 è un campionato a cui la società sta prendendo parte per dare modo ai suoi giovani atleti di accumulare minuti , consentendo a chi ha meno spazio in prima squadra di poter comunque aggiungere esperienza al proprio bagaglio.

Attualmente l’ under 19 occupa il quarto posto alle spalle di formazioni sicuramente meglio attrezzate e che sopratutto stanno puntando decisamente la loro stagione su questo campionato.

Infine 6° vittoria di fila su 6 incontri per i giovani under 15 di Alfio Settembre (nella foto) che, nel big match della giornata, opposti ai diretti inseguitori del Rosolini, non hanno deluso le aspettative e si sono imposti con un netto 34 a 25 consolidando il primo posto in classifica e puntando decisamente alle finali regionali.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo