Sono 1.110 i nuovi positivi al Covid in Sicilia, 162 in provincia di Siracusa

In tendenza

Pallanuoto, brutta tegola per l’Ortigia: Mirarchi out almeno 2 settimane

Un'assenza pesante per l'Ortigia, proprio in uno dei momenti clou della stagione, con tre impegni ravvicinati molto importanti (due partite di campionato, più la Final Four di Coppa Italia)

Brutte notizie in casa Ortigia, a pochi giorni dalla difficile trasferta di Savona (sabato pomeriggio alle 14). È più grave del previsto, infatti, l’infortunio occorso all’attaccante romano Cristiano Mirarchi, uscito dopo aver subito un colpo in faccia nell’ultima gara di Champions contro il Recco.

Gli esami strumentali hanno evidenziato una frattura al pavimento della cornea, che lo obbligherà a stare 15 giorni a riposo assoluto. Dopo questo periodo, una tac di controllo permetterà di avere più certezza sui tempi di recupero e di rientro in acqua. Mirarchi, che si era fermato a Roma, naturalmente non potrà allenarsi, ma non potrà nemmeno viaggiare in aereo e quindi rimarrà nella Capitale fino al prossimo controllo.

Un’assenza pesante per l’Ortigia, proprio in uno dei momenti clou della stagione, con tre impegni ravvicinati molto importanti (due partite di campionato, più la Final Four di Coppa Italia).

Questo il commento del tecnico biancoverde Stefano Piccardo: “Sicuramente dispiace per il ragazzo, perché è al secondo infortunio grave quest’anno dopo quello alla mano a dicembre, e perché ci mancherà nel periodo più importante dell’anno, quando siamo attesi da una partita molto difficile a Savona, poi dalla Final Four di Coppa Italia e quindi dalla partita ancora più difficile con Brescia in campionato“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo