Pallanuoto, collaborazione tecnica tra Aquatic club Siracusa e Sikelia waterpolo

La cooperazione sarà imperniata su allenamenti comuni, condivisione di spazi acqua per sviluppare le potenzialità sportive e agonistiche degli atleti, attività promozionali per invogliare i giovani alla pratica sportiva

Lo sport che aggrega, che favorisce la socializzazione, che  alimenta una sana competizione. È lungo questo asse portante che l’Aquatic Club Siracusa e la Sikelia Waterpolo, entrambe società di pallanuoto, vogliono dar vita ad un progetto di collaborazione, che coinvolge dirigenti, tecnici e soprattutto giovani atleti.

Promotori del progetto sono i due  presidenti, Riccardo Barone (Aquatic) e Franco Guglielmo (Sikelia), i quali, in coerenza con le finalità sociali proprie del Coni e della Fin, hanno messo a punto un programma finalizzato a creare sinergie per far crescere una disciplina sportiva altamente formativa  come la pallanuoto.

La cooperazione sarà imperniata su allenamenti comuni, condivisione di spazi acqua per sviluppare le potenzialità sportive e agonistiche degli atleti, attività promozionali per invogliare i giovani alla pratica sportiva.

In questo quadro particolarmente significativo – concludono -, il progetto da un lato prevederà una attenta e coordinata collaborazione tecnica per gli atleti Under 14 ed Under 15 di entrambi i sodalizi e dall’altro inaugurerà un corso comune di avviamento alla mini pallanuoto che sarà diretto e coordinato dai tecnici Aldo Baio e Giuseppe Pulvirenti“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo