fbpx

Bollo auto, al via procedura esenzione per i redditi più bassi

Pallanuoto: Il Sette Rosa Supera Il Rapallo 10-9

Secondo successo in terra ligure, in sette giorni, per la Rem Ortigia Siracusa che regola il Rapallo per 10 a 9 al termine di una partita guidata sin dall’inizio.

Siracusane sempre al comando del gioco, pronte a far pesare la maggiore esperienza contro una squadra che si è mostrata, comunque, molto aggressiva e reattiva. Con un vantaggio massimo di tre reti, le bianco verdi hanno mollato leggermente negli ultimissimi minuti concedendo alle padroni di casa due superiorità ed altrettanti gol.

Al fischio finale siracusane stremate e doppi complimenti dal tecnico Gino Leone. “Grazie a tutte – ha detto a caldo – Un successo importante arrivato contro una buona squadra e, soprattutto, dopo un viaggio estenuante. Essere arrivate a Rapallo poco prima delle 14, dopo quattro ore di ritardo accumulate su Fiumicino ed una alzataccia mattutina, la dice lunga sulla serietà di queste atlete”.

Rapallo: Stasi, Azevedo 3, Bacigalupo, Dalorto, Queirolo, Cordaro, D’Amico, Criscuolo 1, De Benigno, Branchi, Bianconi 3 (1 su rigore), Maggi 2, Cruni. All. Sinatra

Rem Ortigia: Gay, Cassone 1, Starace, Giuliani, Aiello 3, Dursi 3, Sabatini, Gottardi 1, Pelle 1, Ayale 1, Begin. All. Gino Leone

Arbitro: Alessandro Severo

Parziale: 2-4/1-2/1-1/5-3

Superiorità: Rapallo 3/6 +1 rigore Ortigia 4/8

Fuori tre falli: Begin (Ortigia) nel IV tempo

Note: gioco sospeso per 15 minuti a causa di una interruzione elettrica


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo